10 Nov '13

naturaeanimali

Marina Galatioto, scrittrice, giornalista e blogger collabora con settimanali femminili di narrativa e con diverse riviste cartacee e online. Si occupa di social media e marketing per alcune aziende per cui cura anche le pagine Facebook e le campagne pubblicitarie.

0 Shares

Alberi, l’acero e le sue varietà

acero

acero

L’acero è un albero che cresce spontaneamente in tutta Italia, ad un’altezza tra gli 0 e i 1500 metri, tranne che nell’estremo sud. È uno degli alberi più comuni del nostro paesaggio. La specie più importante è l’acero montano (Acer Pseudoplatanus). In passato l’acero veniva utilizzato per sorreggere la vite e per limitare i campi coltivati.

Le foglie dell’acero sono semplici, di un verde brillante e lucido che in autunno diventa giallo-ambra. I frutti invece hanno un aspetto davvero particolare e sono formati da due metà identiche, ognuna delle quali contiene un seme di colore marrone.

Il frutto dell’acero assomiglia ad una specie di elica e se lo lanciate gira su se stesso. I fiori sono invece lunghi e di colore giallo verdastro. La fioritura avviene ad aprile maggio.

L’acero è anche un albero da giardino e ornamentale che può raggiungere anche i trenta metri di altezza. È adatto anche ad essere trasformato in bonsai proprio per la sua struttura e forma. Le specie usate sono l’acer japonicum, l’acer buergerianum e l’acer palmatum.

Una curiosità? Sulla bandiera del Canada c’è una foglia di acero e in America, ma non solo è usatissimo e molto popolare lo sciroppo d’acero (davvero delizioso!), una sostanza zuccherina di colore marrone perfetta per i dolci e le frittelle al mattino.

Il primo ad apprezzare questo legno per la costruzione di strumenti musicali fu il famosissimo Antonio Stradivari che lo usò per costruire il pezzo che sostiene le corde del violino (ponte).

Non tutti gli aceri sono sempreverdi, ci sono alcune specie che sono a foglie caduche. La colorazione delle foglie cambia a seconda della temperatura, dell’umidità e della stagione. Sono bellissime macchie di colori in autunno, quando le foglie diventano di un rosso intenso.

Nella foto un esemplare di acero con le foglie rosse e qui sotto i frutti.

 

trovi tante proposte di lettura su marinaebook

 

frutto dell'acero

frutto dell’acero

 

photo credits | wikimedia

 

About naturaeanimali

Marina Galatioto, scrittrice, giornalista e blogger collabora con settimanali femminili di narrativa e con diverse riviste cartacee e online. Si occupa di social media e marketing per alcune aziende per cui cura anche le pagine Facebook e le campagne pubblicitarie.

Related Posts